per slider
DSC_0456-2
slide_6
01
slide_5
slide_4
slide_3
slide_2

Da 90 anni, il negozio di arredamento a La Spezia

1924. Nasce Ditta Gandolfo Mobilificio di Cantù.

All’angolo tra via Roma e viale Garibaldi, i fratelli Antonio e Michele fissano l’insegna con il logo che campeggia ancora oggi, massimo sinonimo di qualità del tempo. La Guerra lascia l’attività nelle mani di Antonio e del figlio Michele, che guida l’azienda per trent’anni consolidandone il nome. Nell’estate 1976 Michele abbandona prematuramente la nave familiare e affida il timone al giovane figlio. Grazie al gusto e allo spirito di Piergiorgio, il punto vendita subisce una trasformazione aggiungendo modernità e freschezza alla tradizione stilistica del negozio.

Attenta al dettaglio ed alla selezione di prodotti che rappresentino il miglior made in Italy, la Ditta Gandolfo è da sempre orientata alla cura del singolo cliente, nel solco di una tradizione che vive da tre generazioni innovandosi e guardando al futuro.
Con la collaborazione di geometra ed architetto, Gandolfo Arredamenti progetta soluzioni creative studiate per ogni esigenza.

Gandolfo Arredamenti, una storia di famiglia.

Flexform Zeno Light



Made in Italy. Design Antonio Citterio. Divano dalle forme corbusieriane di lunghezza di 3.10 metri, con una struttura di metallo rivestita in cuoio a vista che sembra avere piccole ali. Il rivestimento dei cuscini è disponibile sia in pelle che in tessuto.



Sikalindi Skaleo



Made in Puglia. Design Sandro Santantonio. Lavorazione artigianale unica nel suo genere, estremamente resistente, frutto dell'intuizione e della ricerca della famiglia Rossetti. Piano in multistrato rivestito in Sikalindi (fibra di fico d’india) con bordo laccato e gambe in legno massello tornito e laccato. Disponibili diversi colori.



Varenna Alea



Made in Italy. Design Paolo Piva e CR&S Varenna. Nascono da un'intento minimalista l'uniformità delle superfici e l'uso razionale dello spazio di questa cucina​​: le ante laminate a bordo laser, i contenitori di profondità massima, l'assenza di maniglie e il lavandino filo top, così come l'illuminazione a scomparsa con led. Disponibili diversi colori.



Caccaro Brick



Made in Italy. Design Simone Cagnazzo. Inserto in pregiato noce canaletto e laccatura con vernici ad acqua. La madia presenta una ribalta e un cassettone estraibile con cassetto interno. Assemblabile con diverse forme e misure.



Tecno P40



Dopo il successo del divano D70, Osvaldo Borsani, fondatore della Tecno insieme al fratello, lavora sull’idea del giunto meccanico per sviluppare le potenzialità della classica poltrona da riposo. L'obiettivo era ridurre le dimensioni ed aumentare la possibilità di movimento fino ai 180 gradi.
La P40 è ancora oggi il pezzo più conosciuto e apprezzato del catalogo Tecno, sia per la casa, sia per eleganti ambienti di rappresentanza o di accoglienza.



CopatLife Board



CopatLife produce in Italia cucine di ottima qualità ad un prezzo accessibile, con grande attenzione alla ricerca e sviluppo di materiali e soluzioni innovative. Board unisce al piano in fenix materiali che restituiscono un design pratico ed accattivante. La massima modularità permette l'adattamento ad ogni spazio.



Tavolo artigianale Made in SP



Tavolo in legno con struttura metallica; realizzato su disegno e costruito interamente a La Spezia; disponibile in diverse misure. La linea pulita ed essenziale lo rende adatto a svariati ambienti d'arredo, dal classico al moderno.



Varenna Phoenix



Cucina in acciaio e legno con penisola disegnata dal Centro Ricerca e Sviluppo di Varenna e prodotta in Italia.
Tutti gli elementi compositivi della cucina sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità e rigore.



Ethnicraft Slice



Tavolo in teak da filiera sostenibile certificata. Allungandolo le gambe si muovono, mantenendo lo spazio di seduta al massimo.
Sedie Desalto Koki, sia per indoor che outdoor, realizzate in poliuretano ignifugo con struttura interna e gambe in acciaio.



Molteni D.357.1



Disegno di Giò Ponti del 1956-57 per la sua casa milanese.
Prodotto in multistrato sagomato con rivestimento in olmo, è disponibile nella versione con o senza specchiera.



Zanotta Ardea



Poltrona realizzata dal disegno dell'eclettico architetto torinese Carlo Mollino.
Base in legno, è disponibile in diversi tessuti.



Molteni&C D.270.2



Design di Giò Ponti, 1970
Sedia per ogni occasione, sia per interni che per esterni: larga con sedile stretto e pieghevole. Disponibile in legno di frassino naturale o nero, con schienale e seduta in tessuto, pelle e midollino.



Flexform Evergreen



Design di Antonio Citterio, 2012.
Un divano componibile e slanciato. I cuscini poggiano su una base di metallo rivestito in cuoio. Particolare è il bracciolo, che si stacca dallo schienale aprendosi delicatamente a corolla.



Knoll Womb Chair



Disegnata da Eero Saarinen nel 1946 su richiesta di F. Knoll che chiedeva "Una sedia che sia come un cesto pieno di cuscini, in cui possa realmente rannicchiarmi".
Forse il pezzo più famoso nato della collaborazione tra il designer e l'azienda.



Riva1920 Napa



Sgabello ergonomico in legno massello di cedro profumato, lavorato da un blocco unico. Disponibile in due versioni, small e big.
Rifinito a mano e senza l’aggiunta di alcun trattamento. Eventuali mutamenti nelle condizioni del legno costituiscono un valore aggiunto, sintomo della naturalità ed unicità del pezzo.



Flexform Adda



Divano componibile e leggero nella struttura. Dotato di cuscini imbottiti in piuma d’oca che nello schienale e nei braccioli presentano una cucitura orizzontale che dona alla seduta una particolare ergonomicità .
Design di Antonio Citterio.



Magis Steelwood



Ronan & Erwan Bouroullec, 2010
seduta e poggiapiedi in lamiera di acciaio verniciata poliestere, gambe in massello di faggio naturale o verniciato o in massello di noce americano.



Verzelloni Nilson



Nilson è un divano dalla linea innovativa la cui caratteristica principale è l’elevata comodità. È’ disponibile in due versioni: con lo schienale Alto o con lo schienale Basso. La versione Alta (qui in foto) è dotata di un poggiatesta reclinabile in diverse posizioni che lo rende ergonomicamente perfetto, offrendo una comodità insuperabile. Nilson, nella versione Bassa, è dedicato a chi preferisce una seduta informale dal tratto contemporaneo.



Poliform Rever



Proporzioni avvolgenti per un letto elegante e, al contempo, austero. Presenza ideale in spazi ampi grazie all’imponente testata che ricorda il rever della giacca, il bavero che risvolta intorno al collo.



Desalto “25”



Tavolo archetipo, 25 prende il nome dallo spessore minimo e costante del piano e della gamba, 25 mm appunto. Avanguardia di pura essenza, premiato nel 2014 con il Compasso d'Oro per "l’effetto di stupore che suscita la sua esilità in rapporto alle grandi dimensioni che il tavolo può raggiungere”



DSC_0459-1
05
04
03
02
01
single_slide
Dati mappa
Map data ©2016 Google
Dati mappaMap data ©2016 Google
Map data ©2016 Google